domenica 8 gennaio 2017

Expo, l'Albero della vita in versione Lego: una sfida da 10mila like

L'Albero della Vita di Expo 2015 da realizzare con i mattoncini Lego? Chissà, tutto è possibile. L'idea è di Fabry Pastori, autore di un prototipo con cui sta partecipando ad un contest della multinazionale. Pastori, che ad Expo è stato volontario, ha pensato di prendere spunto dal successo dell'esposizione universale, di cui l'Albero della Vita è simbolo riconosciuto. La Lego ha approvato il prototipo, ma non basta: ora occorre che l'idea raggiunga un numero sufficiente di "likes". Ne servono 10mila in 424 giorni: il count down è partito il 27 dicembre 2016. Per votare basta andare sul sito internet e seguire le istruzioni, poi cliccare su 'support'.
Nelle motivazioni che Pastori ha dato proponendo questa costruzione, si legge che "l'opera rappresenta, al contempo, scultura, installazione, edificio e monumento, con chiari rimandi al Rinascimento Italiano e alla struttura pavimentale di piazza del Campidoglio a Roma creata da Michelangelo nel XVI secolo". Il giovane ha aggiunto vhe "in quanto simbolo dell'Esposizione universale e un pezzo unico nel suo genere dovrebbe essere un set Lego che chiunque nel mondo possa costruire". Soprattutto perché, ha sottolineato Pastori "nei sei mesi di Expo, ben 14 milioni di persone hanno assistito ad almeno uno degli spettacoli di luci e musica allestiti in orario serale". E così, ha concluso: "ho voluto realizzare un qualcosa che, come il sottoscritto, chiunque avrebbe voluto portarsi via come ricordo".
ilgiorno